HDM Group selezionata per il pitch day di Associazione IBAN, partner di USAID

HDM Group selezionata per il pitch day di Associazione IBAN, partner di USAID

Maggio 7, 2021 Comunicati 0

HDM Group è tra le 6 imprese selezionate tra 60 per partecipare il 14 maggio al Pitch Day di Associazione IBAN relativo al Bando Invest.

Questo progetto è stato promosso dall’Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale (USAID) attraverso l’iniziativa INVEST, per raccogliere fondi provenienti da investitori privati per garantire un supporto finanziario e assistenza alle aziende italiane selezionate.

PEDAL Consulting insieme ad altre tre aziende è stata scelta dall’Ambasciata degli Stati Uniti a Roma, per aiutare le imprese coinvolte nella lotta contro il COVID-19.

L’Italia è stata uno dei primi paesi colpiti dalla pandemia e con la rapida diffusione del virus in tutto il mondo, la necessità delle aziende italiane di produrre dispositivi medici è aumentata sempre di più.

L’obiettivo di questa iniziativa da parte degli Stati Uniti è un simbolo di aiuto verso l’Italia per ridurre l’impatto delle conseguenze socio – economiche della pandemia e dare un contributo alle aziende impegnate nella ricerca, sviluppo o produzione di terapie, vaccini o attrezzatture mediche. L’ambasciatore Lewis M. Eisenberg ha dichiarato che l’intento di questo progetto è celebrare la partnership duratura tra il nostro paese e gli Stati Uniti, permettendo ai diversi settori privati di integrarsi grazie al loro contributo alle società italiane, americane e internazionali.

INVEST ITALY è il metodo di USAID per mobilitare il capitale privato con un duplice approccio. Da una parte, utilizzare capitale catalitico per avere ancora più investimenti e dall’altra erogare servizi di assistenza tecnica per attirare più investitori.

Attraverso questa iniziativa, USAID sarà in grado di sostenere le aziende che dimostrano di avere il maggiore potenziale.

Vista l’esperienza maturata e la mission che ha portato alla nascita dell’azienda, HDM Group si pone l’ambizioso obiettivo di mettere la tecnologica innovativa a servizio delle persone. Per perseguire la propria vocazione HDM ha presentato la propria candidatura proponendosi di migliorare la qualità di vita di pazienti che sono stati affetti da Covid attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie.